Btp chiudono positivi con calo spread, attesa summit su Grecia

martedì 19 luglio 2011 17:48
 

 MILANO, 19 luglio (Reuters) - Seduta nel segno del recupero
quella di oggi per il secondario italiano che di fatto ha
riassorbito l'ampliamento dello spread con i Bund che si era
visto ieri, riportandosi ai livelli di chiusura di venerdì. 
 A testimonianza di un migliorato clima, anche il discreto
esito delle aste a brevissimo di Grecia e Spagna, sebbene, come
ricordano i trader, gli importi non fossero altissimi. Il
comparto brevissimo è quello che soffre meno delle
preoccupazioni sul debito, notano i trader. 
 "L'asta spagnola è stata okay, e dietro il restringimento
degli spread c'è la notizia di un incontro mercoledì fra
funzionari della zona euro per restringere la lista di opzioni"
per sostenere la Grecia, dice un trader. 
 Secondo quanto si legge in un documento che Reuters ha
potuto visionare, sono tre le opzioni che i funzionari della
zona euro hanno esaminato in teleconferenza la scorsa settimana
per assicurare il coinvolgimento del settore privato al secondo
pacchetto di aiuti alla Grecia [ID:nLDE76I0Z6]. 
 "I politici europei vorranno probabilmente decidere qualcosa
prima di andare in vacanza, perché se andranno in ferie senza
aver fatto nulla di tangibile sarà un pasticcio. Ma hanno la
capacità di deludere invece di aggiustare le cose" dice il
trader. 
 In ogni caso, insieme alle notizie incoraggianti,
ricoperture hanno da contraltare alle prese di profitto sul
Bund, determinando un calo dello spread. 
 
 ASTE SPAGNA E GRECIA SENZA PROBLEMI
 "Le aste si sono svolte senza problemi, ma sui titoli a
brevissimo non c'è da aspettarsi troppa tensione. I tassi sono
risultati in linea al mercato e il bid-to cover della Spagna è
risultato in rialzo, ma va detto che i quantitativi non erano
alti" ha detto una trader. 
 Il Tesoro spagnolo ha collocato oggi in asta titoli a 12 e
18 mesi per un totale di circa 4,45 miliardi di euro
[ID:nLDE76I0IJ], mentre Atene ha collocato titoli a tre mesi per
1,625 miliardi di euro [ID:nLDE76I0Q4].  
 "I movimenti di oggi non sono segno di un trend sostenuto. è
solo una pausa temporaneadopo il significativo ampliamento che
abbiamo visto ieri in Italia e Spagna" ha detto Nick
Stamenkovic, strategist di Ria Capital Markets.
 "L'umore di fondo resta piuttosto negativo... in attesa
dell'incontro chiave di giovedì. Se non accade nulla di
sostanziale al meeting, Italia e Spagna torneranno ad essere
sotto pressione e questo porterò a un rinnovato
flight-to-quality verso il Bund".
 Giovedì 21 i leader dei 17 paesi della zona euro
s'incontreranno a Bruxelles per discutere il secondo pacchetto
di aiuti alla Grecia. 
 
============================== 17,30 =========================
                                PREZZI   VAR.  RENDIMENTO
FUTURES BUND SETTEMBRE FGBLU1    129,07   (-0,37)
FUTURES BTP  SETTEMBRE FBTPU1    100,87   (+1,88)
BTP 2 ANNI (GIU 13) IT2YT=TT      95,15   (+0,60)   4,202%
BTP 10 ANNI (SET 21) IT10YT=TT    93,30   (+1,52)   5,706%
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT    85,75   (+1,40)   6,136%
============================ SPREAD (PB) =====================
                                          ULTIMA CHIUSURA
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5        28                27
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3       314               346
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       306               332
- livelli minimi/massimi           301,4-313,7       323,0-339,9
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      307               336
 - livelli minimo/massimo       303,6-313,7       323,8-340,5
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       278               305
BTP 2/10 ANNI                         150,4             145,9
BTP 10/30 ANNI                         43,0              28,7
 =============================================================