Bond euro, futures Bund indeboliti, pressione su Italia e Spagna

martedì 19 luglio 2011 08:58
 

 LONDRA, 19 luglio (Reuters) - Impostazione lievemente
ribassista dopo un esordio di seduta sulle posizioni per i
governativi tedeschi, mentre prosegue la tensione sui mercati
non 'core' italiano e spagnolo in attesa venga sciolto il nodo
del secondo pacchetto di aiuti ad Atene.
 A soli due giorni dal nuovo vertice straordinario dei capi
di Stato e di governo dei diciassette paesi della zona euro,
ancora lontana sembra un'intesa tra i leader su come e quanto, a
quali condizioni, coinvolgere il settore privato nel sostegno
alla Grecia per evitare un ulteriore contagio della crisi.
 Il presidente Bce Jean-Claude Trichet è intanto tornato a
sollecitare i politici al fine di evitare qualsiasi default,
anche selettivo e di breve durata, della Grecia.
 "Dal vertice Ue potrebbe non arrivare una risposta concreta
ai problemi più immediati, se la crisi dovesse peggiorare c'è il
rischio di contagio ai mercati spagnolo e italiano" osserva un
trader.
 "Si vede una particolare tensione sui rendimenti spagnoli e
guardando al fine settimana quello che si teme è un rischio
sistemico" aggiunge.
 Il tasso sul Bono a dieci anni è balzato al nuovo record
dalla nascita dell'unione monetaria in area 6,30% e si ritiene
che un'accelerazione oltre 7% renderebbe insostenibili i costi
della raccolta per la quarta economia Uem.
 Intorno a 6% dovrebbe rimanere il rendimento del decennale
Btp, mentre l'attenzione degli investitori si concentra sulle
aste spagnole a breve oggi e lungo giovedì.

========================== ORE 8,55 ============================
FUTURES EURIBOR SETT.  FEIU1         98,355   (-0,005)
FUTURES BUND SETTEMBRE FGBLU1       129,20    (-0,24)  
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR     100,963   (-0,057) 1,232%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR    104,970   (-0,160) 2,671%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    125,360   (-0,399) 3,363%
=================================================================