Usa, Fitch ribadisce rischi rating legati ad accordo su debito

lunedì 18 luglio 2011 16:43
 

NEW YORK, 18 luglio (Reuters) - Fitch ha ribadito i rischi che gravano sul rating degli Stati Uniti, la cui tripla-A verrà messa in 'creditwatch' negativo se il tetto di indebitamento del paese non verrà innalzato prima del 2 agosto, cosa che potrebbe aprire la strada ad un downgrade nel giro di 3-6 mesi.

Fitch ha comunque sottolineato di ritenere ancora che, entro la data fissata, Congresso e Casa Bianca riusciranno a trovare l'accordo sull'innalzamento del tetto di debito.

"L'accordo su una strategia credibile di consolidamento fiscale garantirà agli Stati Uniti lo status di tripla-A; l'incapacità di raggiungerlo indebolirà inevitabilmente il profilo di credito sovrano e potrebbe risultare in un taglio di rating", si legge in una nota di Fitch. Recentemente già Moody's e S&P hanno messo sotto osservazione il rating sovrano Usa, sempre in connessione con il mancato raggiungimento dell'accordo politico per l'ampliamento del limite di indebitamento del paese.