Usa, fiducia in accordo con Repubblicani su debito - Geithner

lunedì 18 luglio 2011 14:52
 

WASHINTON, 18 luglio (Reuters) - Il segretario al Tesoro Usa Timothy Geithner ha espresso fiducia sul raggiungimento di un accordo da parte del Congresso per l'innalzmento del tetto di indebitamento del paese, aggiungnedo che i maggiori esponenti del Partito repubblicano hanno sgombrato il tavolo della trattativa dalla prospettiva di un default.

"Nonostante quello che si ascolta, si sta andando verso posizioni più vicine" ha dichiarato Geithner all'emittente tv Cnbc. "Abbiamo visto la leadershipo repubblicana ritirare dal tavolo la minaccia di un default e questo è incoraggiante".

Geithner ha ribadito che il 2 agosto rappresenta ancora la data ultima entro cui il Congresso deve innalzare il limite di indebitamento nazionale, attualmente a 14.300 miliardi di dollari, che permetterebbe al Tesoro di finanziarsi ulteriormente ed evitare l'insolvenza.