Manovra, sale di 22 mld correzione al 2014, totale 47 - Relatore

giovedì 14 luglio 2011 11:15
 

ROMA, 14 luglio (Reuters) - Le modifiche introdotte dal Senato alla manovra hanno aumentato il valore della correzione sul deficit di circa 22 miliardi al 2014, portando l'intervento sui conti a circa 47 miliardi in totale.

Lo sostiene il relatore al decreto legge Gilberto Pichetto Fratin conversando con i cronisti in Senato.

La manovra uscita dal Consiglio dei ministri conteneva una correzione di 2 miliardi sul 2011, di 6 sul 2012, di 17,8 sul 2013 che diventava complessivamente 40 miliardi nel 2014.

Ora Pichetto Fratin sostiene che le modifiche del Senato hanno migliorato il saldo di 2 miliardi sul 2011, di 5 miliardi sul 2012, di 6 miliardi sul 2013 e di 22 miliardi sul 2014.

Di conseguenza, la manovra dovrebbe ridurre il deficit di 23,8 miliardi nel 2013 che diverrebbero 47,3 miliardi nel 2014.