Manovra, su autostrade deducibilità 1% fondo ripristino-Relatore

giovedì 14 luglio 2011 09:40
 

ROMA, 14 luglio (Reuters) - Le concessionarie che gestiscono autostrade e trafori si vedranno confermare la riduzione all'1% della deducibilità prevista per il fondo di ripristino, finora fissata al 5%.

Lo dice il relatore alla manovra Gilberto Pichetto Fratin (Pdl) conversando con i cronisti al Senato.

Il relatore aggiunge che cambierà anche il regime fiscale previsto per le altre società concessionarie non autostradali.

Non ci sarà più il tetto al 2% per l'ammortamento dei beni in concessione ma un incremento dell'Irap pari a 0,3 punti, dal 3,9 al 4,2%.