Bond euro aprono in rialzo dopo Moody's su Usa,focus aste Italia

giovedì 14 luglio 2011 08:56
 

 LONDRA, 14 luglio (Reuters) - Apertura in rialzo per i
futures Bund, dopo che Moody's ha messo sotto osservazione il
rating americano per un possibile downgrade, rendendo ancora più
appetibili - agli occhi degli investitori che cercano protezione
dal rischio - le triple-A tedesche [ID:nLDE76D04U].
 D'altra parte i problemi interni alla zona euro forniscono
ulteriore sostengo al debito tedesco, con la trattativa sul
salvataggio della Grecia che non produce passi concreti (il
vertice straordinario di venerdì sembra rimandato e non ci sarà
un nuovo incontro prima della prossima settimana) e dopo che
ieri sera Fitch ha abbassato il rating di Atene a CCC, per
quanto il taglio fosse ampiamente scontato dal mercato.
 "Finora i Treasuries non sembrano aver risentito più di
tanto dell'allarme sul debito, cosa che ci ha un po' sorpreso.
In teoria i Bund dovrebbero sovraperformare, ma in qualche modo
siamo sotto l'influenza della periferia quindi è difficile fare
prvisioni" spiega un trader.
 In questo contesto di rinnovata fragilità del mercato, e con
rendimenti sul decennale che in settimana hanno toccato quota
6%, arrivano oggi le aste a medio-lungo termine italiane. Il
Tesoro offre fino a 5 miliardi di euro di Btp, con la riapertura
dei benchmark a cinque e 15 anni e di due 'off the run' febbraio
2017 e agosto 2023.
 Nonostante un certo allentamento delle tensioni nelle ultime
ore, resta un elevato livello di incertezza politica - specie
riguardo l'attuazione della manovra correttiva al 2014 - che
secondo gli operatori potrebbe esporre il debito del paese a
nuovi attacchi.
 "Non saremmo sorpresi di vedere ulteriori concessioni man
mano che ci si avvicina alle aste, mentre un buon accesso al
mercato dell'Italia dovrebbe sostenere la fuducia e agire da
catalizzatore in termini di sostengo per il Btp nel dopo asta"
si legge in una nota di Barclays Capital.
 
========================== ORE 8,45 ============================
FUTURES EURIBOR SETT.  FEIU1         98,340   (+0,010)
FUTURES BUND SETTEMBRE FGBLU1       128,56    (+0,21)  
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR     100,940   (+0,040) 1,246%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR    104,490   (+0,210) 2,727%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    123,870   (+0,082) 3,436%
=================================================================