Usa, Moody's mette rating in revisione per possibile downgrade

giovedì 14 luglio 2011 08:28
 

NEW YORK, 14 luglio (Reuters) - Gli Stati Uniti potrebbero perdere il rating tripla-A nelle prossime settimane se non si riuscirà a innalzare il tetto massimo del debito del paese e il governo non rispetterà i pagamenti del debito.

E' il segnale d'allarme lanciato da Moody's Investors Service che ha messo il giudizio 'Aaa' degli Usa sotto revisione per un possibile downgrade.

In una nota Moody's dice di vedere "una crescente possibilità che il limite del debito prescritto dalla legge non verrà aumentato su base tempestiva, portando a un default sugli impegni di debito del Tesoro Usa".

Secondo l'agenzia la probabilità di un default sul pagamento degli interessi è bassa, ma "non sarà più de minimis".

"Se il limite del debito verrà di nuovo aumentato e si eviterà un default, il rating 'Aaa' probabilmente sarà confermato", dice Moody's.

"Tuttavia, l'outlook che sarà assegnato in quel momento al rating sul debito governativo sarà molto probabilmente cambiato a negativo alla conclusione della revisione, a meno che non si raggiunga un accordo solido e credibile su un budget che includa una riduzione del deficit a lungo termine".