13 luglio 2011 / 19:50 / tra 6 anni

Manovra,gli emendamenti:dalle quote del Tesoro alle stock option

ROMA, 13 luglio (Reuters) - Clausola di salvaguardia da 20 miliardi nel 2014, novità fiscali per le società concessionarie, stretta sulle stock option e anticipo al 2013 della disposizione che alza l‘età pensionabile al crescere delle aspettative di vita. E ancora: un piano per la cessione delle partecipazioni statali e una disposizione programmatica sulla liberalizzazione di servizi e attività economiche.

Così potrebbe cambiare la manovra correttiva secondo il nutrito pacchetto di emendamenti che il relatore ha presentato in commissione Bilancio del Senato.

LA CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA

Un nutrito elenco di agevolazioni sarà ridotto del 5% nel 2013 e del 20% dal 2014 in caso di mancata entrata in vigore della delega sulla riforma fiscale e assistenziale.

Ribattezzata clausola di salvaguardia, la disposizione deve assicurare una riduzione del deficit pari a 4 miliardi nel 2013 e a 20 miliardi dal 2014.

IL PIANO PER LA CESSIONE DELLE PARTECIPAZIONI STATALI

Entro il 31 dicembre 2013 il ministero dell‘Economia e delle Finanze dovrà approvare “uno o più programmi per la dismissione di partecipazioni azionarie dello Stato e di enti pubblici non territoriali”.

Novità anche sul fronte delle liberalizzazioni. Il governo formulerà alle categorie interessate “proposte di riforma in materia di liberalizzazione dei servizi e delle attività economiche”. Trascorsi 8 mesi dall‘entrata in vigore della manovra, “ciò che non sarà espressamente regolamentato sarà libero”.

BOLLO SU CONTI TITOLI PIÙ GRADUATO

Cambia l‘imposta di bollo sui conti titoli che, in base a uno degli emendamenti, dovrebbe crescere in modo più consistente all‘aumentare delle somme investite in azioni, obbligazioni o titoli di Stato.

La proposta presentata da Gilberto Pichetto Fratin mantiene il bollo a 34,2 euro per i depositi inferiori a 50.000. Il bollo aumenta a 70 euro tra 50.000 a 150.000, a 240 euro da 150.000 a 500.000 euro, a 680 euro per depositi superiori ai 500.000 euro.

Questo nell‘immediato. Dal 2013 nuovo giro di vite: tra 50.000 e 150.000 risparmiatori e investitori pagheranno 230 euro, tra 150.000 e 500.000 pagheranno 780 euro e 1.100 euro per depositi da 500.000 euro.

STRETTA SULLE STOCK OPTION

L‘addizionale al 10% sulla remunerazione variabile dei manager, corrisposta sotto forma di bonus e stock option, si applica alla quota che eccede la parte fissa della retribuzione.

L‘emendamento modifica la manovra dello scorso anno nella parte che faceva scattare l‘addizionale sulla quota superiore al triplo della parte fissa.

IL CAPITOLO PREVIDENZIALE

Le pensioni superiori a cinque volte il minimo Inps non si vedranno riconoscere la rivalutazione automatica per il biennio 2012-2013, con esclusione della parte di assegno inferiore a tre volte il minimo, per la quale si applica una rivalutazione del 70%.

Dal primo agosto 2011 e fino al 31 dicembre 2014 le pensioni superiori a 90.000 euro lordi annui potrebbero essere soggette a un “contributo di perequazione”. Il prelievo, propone l‘emendamento, è pari al 5% per la quota compresa tra 90.000 e 150.000 euro, al 10% per la parte superiore a 150.000 euro.

Dal 2012 chi maturerà i 40 di contributi andrà in pensione con un posticipo di un mese, che diventerà due mesi nel 2013 e tre mesi nel 2014.

Inoltre, gli emendamenti del relatore fanno scattare nel 2013 (anziché dal 2014) l‘aggancio alle aspettative di vita dei requisiti per l‘accesso alla pensione di uomini e donne.

CAMBIA COMMA 10 ARTICOLO 23 SU CONCESSIONARIE

Un altro emendamento prevede che il tetto per l‘ammortamento dei beni gratuitamente devolvibili sia pari al 2% per tutte le concessionarie, tranne quelle di autostrade e trafori. Per queste ultime l‘emendamento riduce la deducibilità del fondo di ripristino dal 5 all‘1%.

Giuseppe Fonte

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below