Irlanda, improbabile haircut in caso di ulteriori aiuti - Ntma

mercoledì 13 luglio 2011 09:39
 

DUBLINO, 13 luglio (Reuters) - E' poco probabile che agli investitori sia imposto un haircut nell'eventualità di un secondo pacchetto di aiuti all'Irlanda. Lo ha detto il direttore dei finanziamenti dell'agenzia del debito irlandese, in risposta al taglio di rating del paese a 'junk' deciso ieri da Moody's.

"Moody's teme che un secondo pacchetto di salvataggio coinvolgerebbe il settore privato, che quindi dovrebbe assumere un haircut sui titoli irlandese in suo possesso, noi pensiamo che questo sia abbastanza improbabile" ha detto Oliver Whelan, della National Treasury Management Agency's (NTMA), alla tv pubblica RTE.

"Continueremo a dire che finchè continuiamo a implementare il programma messo a punto con Ue e Fmi... è davvero improbabile che una soluzione tale ci sia imposta" ha aggiunto.

Moody's ha avvertito che il paese potrebbe aver bisogno di un secondo pacchetto di aiuti.

Alla base del downgrade, come è stato per il Portogallo la scorsa settimana, c'è la considerazione dell'agenzia che qualsiasi ulteriore intervento da parte di Bruxelles richieda che i creditori privati condividano parte dell'onere attraverso un roll over o uno swap del delbito.