Grecia necessita di nuovi aiuti entro 15 settembre - Venizelos

martedì 12 luglio 2011 17:51
 

ATENE, 12 luglio (Reuters) - La Grecia ha bisogno che le venga concessa la prossima tranche del sostegno finanziario internazionale entro il 15 settembre ed è pronta a premere l'acceleratore sulle nuove misure di austerity e privatizzazioni poste come condizione del salvataggio.

Lo dice il ministro delle Finanze Evangelos Venizelos, secondo cui i mercati finanziari stanno usando Atene come paravento per un attacco alla zona euro e qualsiasi provvedimento la Grecia adotti non saranno mai soddisfatti.

"Tutti sanno che il problema non è la Grecia: la Grecia è la scusa per un attacco contro l'euro" dice alla stampa il ministro rientrato dall'Ecofin.