Grecia, Ue sta discutendo riduzione costo servizio debito - Rehn

martedì 12 luglio 2011 15:14
 

BRUXELLES, 12 luglio (Reuters) - Il commissario europeo agli Affari economici e monetari Olli Rehn si è detto certo che a breve l'Unione europea presenterà "proposte concrete" per risolvere il nodo Grecia, tali da consentire "decisioni concrete" ai ministri finanziari.

Parlando a margine del meeting dei ministri delle Finanze dell'Unione europea, Rehn ha riferito di "progressi significativi" nelle trattative che vertono sulla riduzione del costo del servizio del debito greco.

"Stiamo lavorando e stiamo dialogando con il settore privato, in modo da trovare il modo di raggiungere l'obiettivo, riducendo il costo del servizio del debito e concordando le modalità per aumentare la sostenibilità del debito pubblico greco" ha concluso.