SINTESI - Europa valuta ipotesi default greco, nuovo vertice Ue

martedì 12 luglio 2011 16:33
 

* Vertice strordinario leader Ue venerdì secondo diplomatico

* MinFin non escludono più esplicitamente default selettivo

* A breve accordo Ue su prestiti meno onerosi, maggior durata

* Si ragiona su eventualità buy-back, swap

* Sensazione emergenza accresciuta da rischi Italia e Spagna

BRUXELLES, 12 luglio (Reuters) - I capi di Stato e di governo Ue terranno una riunione straordinaria dopo che i ministri finanziari, per la prima volta nella storia dell'unione monetaria, sono giunti ad ammettere che per ridurre il debito di Atene ed evitare il rischio di contagio possa essere necessaria una qualche forma di 'default'.

"Ci sarà una nuova riunione venerdì" dice a Reuters un alto diplomatico della zona euro, a segnale di come i politici siano stati colti da una nuova sensazione di emergenza di fronte all'attacco del mercato contro l'Italia degli ultimi giorni.

Una fonte governativa francese aggiunge che l'Eliseo è a favore di un nuovo vertice, di cui non si conoscerebbe però ancora la data, mentre dalla Spagna il presidente del Consiglio Ue Herman Van Rompuy afferma di non escludere una riunione.   Continua...