Manovra, verso pochi emendamenti condivisi - fonti parlamentari

martedì 12 luglio 2011 12:55
 

ROMA, 12 luglio (Reuters) - Governo, maggioranza e opposizioni stanno lavorando alla presentazione di pochi emendamenti condivisi per modificare la manovra e garantire il via libera del Senato entro giovedì.

Lo riferiscono fonti parlamentari mentre si attende l'arrivo a Palazzo Madama di Giulio Tremonti.

Il titolare dell'Economia, che ha lasciato l'Ecofin per tornare il prima possibile a Roma, dovrebbe incontrare anche le opposizioni, secondo quanto riferisce Anna Finocchiaro.

I capitoli della manovra che più hanno suscitano polemiche sono la stretta alla rivalutazione delle pensioni tra tre e cinque volte il minimo Inps, l'aumento fino a 380 euro del bollo sui conti titoli e i nuovi tagli a sanità ed enti locali. Il tetto all'1% per l'ammortamento dei beni gratuitamente devolvibili alla scadenza ha incontrato l'opposizione di tutte le concessionarie come Atlantia (ATL.MI: Quotazione), Sias (SIS.MI: Quotazione) e Aeroporti di Roma, spalleggiate da Confindustria e le varie associazioni datoriali.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Manovra, verso pochi emendamenti condivisi - fonti parlamentari | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    19,084.22
    +0.41%
  • FTSE Italia All-Share Index
    20,925.24
    +0.43%
  • Euronext 100
    945.20
    +0.08%