Italia non è stata argomento discussione Eurogruppo - Juncker

martedì 12 luglio 2011 08:36
 

BRUXELLES, 12 luglio (Reuters) - Il presidente dell'Eurogruppo Jean-Claude Juncker ha ribadito al termine dei lavori dei ministri delle finanze della zona euro ieri notte che l'Italia non era un argomento di discussione e che in ogni caso le risposte fornite dall'Eurogruppo saranno sufficienti a calmare i mercati.

"Siamo pienamente consapevoli che l'Italia e altri paesi sono nel mirino di una parte dei mercati finanziari, ma riteniamo che le nostre dichiarazioni generali offrano una risposta adeguata alle questioni poste dai mercati finanziari", ha dichiarato Juncker in una conferenza stampa lunedì notte.

Ad una domanda dei cronisti sull'utilità della risposta data dall'Eurogruppo per garantire la tenute dell'Italia, Juncker ha chiarito: "Non dovevamo occuparci in modo particolare di quello che voi chiamate il caso italiano".

"Non era stata convocata una riunione sull'italia," ha poi spiegato Juncker aggiungendo che gli incontri prima dell'Eurogruppo tra i leader economici dell'Ue sono una consuetidine "che di solito si svolge nell'ombra", mentre questa volta "abbiamo lavorato alla luce del sole", ha concluso Juncker.