Italia, Cds 5 anni allarga di 30 pb a 279 pb, nuovo record

lunedì 11 luglio 2011 10:29
 

LONDRA, 11 luglio (Reuters) - Sale toccando un nuovo record il costo per assicurarsi contro un eventuale default italiano, sulla scia delle tensioni che stanno attraversando i mercati, impauriti che il Paese possa esser contagiato dalla crisi finanziaria europea.

Secondo Markit, il Credit default swaps (Cds) italiano a 5 anni è salito di 30 punti base a 279 punti.

Ciò significa che ora costa 279.000 euro assicurare 10 milioni di euro di debito italiano dal rischio di default.

Record anche per i Cds a 5 anni portoghesi, che salgono di 77 punti base a quota 1090 punti, e per quelli irlandesi, che toccano i 970 punti base, allargando di 68 punti base.

Allargano a un nuovo massimo storico i Cds della Grecia, che salgono di 110 punti base a 2300 punti, mentre i Cds spagnoli allargano di 24 punti base a 338 punti.