Btp riducono calo,spread stringe dopo commenti Bce su Portogallo

giovedì 7 luglio 2011 17:44
 

  MILANO, 7 luglio (Reuters) - Il mercato obbligazionario
italiano si è ripreso marginalmente nel pomeriggio, con un
moderato restringimento dello spread, anche se rimane in calo e
in un clima di grande tensione e incertezza con una liquidità
estremamente sottile che esaspera i movimenti.
 A dare qualche spiraglio di rasserenamento nel pomeroggio
sono state le parole di Trichet che, nella conferenza stampa che
ha seguito l'annuncio della decisione di portare il tasso di
riferimento in rialzo di 25 punti base all'1,5% come nelle
attese, ha detto di che la Bce ha deciso di sospendere
l'applicazione della soglia minima di rating nel caso degli
strumenti di debito emessi o garantiti dal governo portoghese. 
 "Questa notizia ha dato un po' di distensione al mercato,
per lo meno ha fatto un passo indietro dall'orlo del baratro"
dice un dealer. "Tuttavia resta molto nervosismo".
 Gli scambi sono ridotti e concentrati soprattutto sui
futures e sugli spread. 
 "Nonostante il nervosismo, occorre dire che non si vedono
sul mercato italiano grosse posizioni effettive in vendita: ciò
significa che la base del mercato è ancora buona" dice uno
specialist. "Si lavora sopratutto sugli spread e sui futures". 
 E ciò fa ben sperare per le aste del Tesoro italiano che
sono in agenda la prossima settimana. 
 Stasera il Tesoro ha annunciato l'asta sui Bot annuali, per
un ammontare di 6,750 mld, meno dei 7,5 miliardi in scadenza.
Inoltre è atteso annuciare i Btp a 5 anni, oltre, con tutta
probabilità, ai Btp a 15 anni.
 Il differenziale di rendimento tra Btp e Bund decennali, su
piattaforma Tradeweb IT10YT=TWEB DE10YT=TWEB che stamane è
salito fino a 226,1 punti base, nuovo massimo dall'introduzione
dell'euro, stasera invece quota 221 pb, in liena con la chiusra
di ieri. 
 Dal punto di vista tecnico, i dealer segnalano sul Btp
decennale l'approssimarsi del livello chiave di 5,23%, il
massimo toccato nell'aprile 2008. A quel rendimento,
considerando un bund sostanzialmente stabile sui livelli
attuali, corrisponderebbe uno spread Btp/bund a 230 pb.
=========================17,30 =============================
                                PREZZI   VAR.  RENDIMENTO
FUTURES BUND SETTEMBRE FGBLU1    126,07   (-0,45)
FUTURES BTP  SETTEMBRE FBTPU1    105,26   (-0,57)
BTP 2 ANNI (GIU 13)  IT2YT=RR*    97,62   (-0,08)   3,328%
BTP 10 ANNI (SET 21) IT10YT=TT    97,40   (-0,20)   5,145%
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=RR*   88,84   (-0,38)   5,881%
* su schermi Reuters in assenza di scambi su Mts
============================ SPREAD (PB) =====================
                                          ULTIMA CHIUSURA
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5        21                19
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3       175               170
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       221               220
- livelli minimi/massimi           217,2-225,7       206,9-220,3
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      221               220,0
 - livelli minimo/massimo       218,6-226,1       208,0-220,4
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       226               225
BTP 2/10 ANNI                          ----             -----
BTP 10/30 ANNI                         ----            73,0
  =============================================================