Manovra,Berlusconi apre a modifiche Parlamento a saldi invariati

giovedì 7 luglio 2011 14:33
 

ROMA, 7 luglio (Reuters) - Modifiche alla manovra in sede parlamentare sono possibili a saldi invariati e nel rispetto degli impegni assunti con l'Europa e i mercati.

Lo ha detto stamane il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.

"Il governo è assolutamente aperto a cambiamenti durante l'iter parlamentare a patto che resti invariato il saldo finale e l'impegno con l'Europa e i mercati", ha detto il premier nel corso della presentazione di un libro.