Al governo fino al 2013,nonostante fango poteri forti-Berlusconi

giovedì 7 luglio 2011 12:42
 

ROMA, 7 luglio (Reuters) - Il governo resterà al potere fino alla fine della legislatura nonostante il fango che gli viene gettato addosso dal leader del Pd Pierluigi Bersani e da quello dell'Idv Antonio Di Pietro e da parte dei "fantomatici" poteri forti.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel corso del suo intervento alla presentazione di un libro in Parlamento.

"Siamo al governo e resteremo fino alla fine della legislatura. Nn consegneremo l'Italia a Bersani, Di Pietro e Vendola nonostante il fango dei giornali e di quello che viene deciso nei salotti dei cosiddetti fantomatici poteri forti", ha detto Berlusconi.

Il Cavaliere ha anche detto di non avere nessuna intenzione di dimettersi.

Poi ha aggiunto: "Ho fiducia molto minore nella capacità della politica di cambiare le cose".

(Francesca Piscioneri)