Bond euro aprono in rialzo, periferia in tensione su Portogallo

mercoledì 6 luglio 2011 08:46
 

 LONDRA, 6 luglio (Reuters) - Apertura in rialzo per i
futures Bund, mentre i titoli periferici della zona euro
sembrano destinati ad un'altra seduta di tensioni, dopo il
taglio a junk del rating portoghese, ieri sera, da parte di
Moody's.
 L'agenzia ha spiegato che il Portogallo potrebbe aver
bisogno di una seconda tornata di aiuti internazionali prima del
suo ritorno sul mercato dei capitali. Il downgrade non era
tuttavia del tutto inatteso, alla luce del rialzo di oltre due
punti percentiali solo nel mese di giugno dei rendimenti di
mercato sui governativi decennali del paese.
 "La periferia è vulnerabile alle cattive notizie e ieri sera
ne abbiamo avuta una" spiega un trader. "È possibile che ci
saranno altre vendite sul Portogallo, dovute al fatto che i
fondi non possono tenere carta junk, ma è a Spagna e Italia che
bisogna guardare per eventuali segnali di contagio".
 Particolare attenzione andrà dunque all'asta portoghese
(fino a 1 miliardo di titoli a tre mesi) in calendario proprio
questa mattina, per valulare l'effetto del downgrade sui costi
di finanziamento del debito sopportati da Lisbona.
 D'altra parte l'asta odierna di Schatz giugno 2013, per
circa 4 miliardi, contribuisce a limitare i margini di rialzo
dei Bund, su cui pesa anche l'approssimarsi della riunione del
direttivo Bce di domani.
 Un ritocco verso l'alto dei tassi di 25 punti base è già
scontato ampiamente dal mercato, anche se con la conferenza
stampa, a seconda dei toni utilizzati dal presidente Jean-Claude
Trichet, potrebbe rafforzarsi l'attesa per nuovi rialzi nel
corso dell'anno. 

========================== ORE 8,40 ============================
FUTURES EURIBOR SETT.  FEIU1         98,240   (inv.)  
FUTURES BUND SETTEMBRE FGBLU1       125,76    (+0,14)  
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR     100,229   (+0,030) 1,627%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR    102,080   (+0,060) 3,004%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    119,134   (+0,360) 3,667%
=================================================================