Manovra, obbligo enti pubblici pubblicare elenco partecipazioni

lunedì 4 luglio 2011 15:49
 

ROMA, 4 luglio (Reuters) - La manovra 2011-2014, il cui testo è stato inviato oggi al capo dello Stato, rende obbligatorio per tutti gli enti ed organismi pubblici di rendere pubbliche le proprie partecipazioni detenute in società.

"Entro tre mesi dall'entrata in vigore del presente decreto, tutti gli enti e gli organismi pubblici inseriscono sul proprio sito istituzionale curandone altresì il periodico aggiornamento, l'elenco delle società di cui detengono, direttamente o indirettamente, quote di partecipazione anche minoritaria indicandone l'entità, nonché una rappresentazione grafica che evidenzia i collegamenti tra l'ente o l'organismo e le società ovvero tra le società controllate e indicano se, nell'ultimo triennio dalla pubblicazione, le singole società hanno raggiunto il pareggio di bilancio", dice l'articolo 8 del decreto.