Grecia, accordo su rollover indispensabile per Ue - AD Unicredit

lunedì 4 luglio 2011 11:02
 

ROMA, 4 luglio (Reuters) - Un accordo sul rinnovo del debito greco da parte dei creditori privati è "indispensabile" secondo l'Amministratore Delegato di Unicredit (CRDI.MI: Quotazione), Federico Ghizzoni, che ha annunciato l'intenzione del gruppo bancario di partecipare all'iniziativa.

"Parteciperemo secondo quello che ci verrà richiesto", ha detto Ghizzoni parlando a margine dell'evento East Forum a Roma.

"Per le banche italiane sarà un impegno minimo, parliamo di importi veramente minimi", ha aggiunto. "Bisogna partecipare perchè l'accordo è europeo e lo faremo volentieri".

Quanto all'avvertimento giunto stamane dall'agenzia di rating S&P, che un accordo di rollover del debito costruito sulla base della proposta francese farebbe scattare il 'default selettivo' sui bond greci, Ghizzoni ha commentato: "E' un'interpretazione tecnica, troppo tecnica. Speriamo che questo non avvenga".

"Un accordo e' indispensabile per l'Europa e non solo per l'Europa", ha detto il manager.

(Stefano Bernabei)