Manovra, Berlusconi conferma addizionale su auto più potenti

giovedì 30 giugno 2011 20:51
 

ROMA, 30 giugno (Reuters) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi dice che nella manovra correttiva appena approvata resta confermata l'addizionale sul bollo per le auto più potenti.

L'inserimento della misura nel decreto era stato smentito dal sottosegretario al Tesoro Luigi Casero in un'intervista televisiva.

"Ci è sembrata una cosa giusta fare questa piccola correzione", ha commentato Berlusconi parlando dell'addizionale.

Nelle bozze circolate finora, l'addizionale scattava per le auto con potenza superiore ai 125 chiloWatt.

(Giuseppe Fonte e Francesca Piscioneri)