Deficit, Tremonti assicura su rispetto target 2011 e 2012

giovedì 30 giugno 2011 20:56
 

ROMA, 30 giugno (Reuters) - L'Italia è già ora in linea con i target di finanza pubblica per il 2011 e il 2012, assicura il ministro dell'Economia Giulio Tremonti.

"A legge vigente centriamo tutti gli obiettivi europei per il biennio 2011 e 2012", ha detto Tremonti in conferenza stampa a Palazzo Chigi.

Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, ha spiegato che la manovra approvata oggi contiene "un leggero intervento per quest'anno".

L'Italia prevede un obiettivo di deficit pari al 3,9% nel 2011 e al 2,7% nel 2012. La manovra definisce concretamente le misure per raggiungere il pareggio di bilancio nel 2014.

(Giuseppe Fonte e Francesca Piscioneri)