Governo, riunione maggioranza su manovra ad alta tensione

martedì 28 giugno 2011 11:36
 

* Tremonti sotto tiro per politica austerity

* Governo cerca 40 miliardi per pareggio in 2014

ROMA, 28 giugno (Reuters) - Silvio Berlusconi ha convocato per ora di pranzo a palazzo Grazioli i membri della maggioranza per concordare la manovra da oltre 40 miliardi che dovrebbe essere approvata dal Consiglio dei ministri giovedì mentre crescono le tensioni con il ministro dell'Economia.

Dopo che il sottosegretario alla Difesa Guido Crosetto ha accusato Giulio Tremonti di voler far cadere il governo presentando misure che andrebbero analizzate da uno "psichiatra" i giornali oggi dicono che il ministro sarebbe sull'orlo delle dimissioni.

Le indiscrezioni non trovano per ora conferma in ambienti governativi ma dal Tesoro non è stato ancora possibile avere una conferma della partecipazione di Tremonti al vertice.

"Io non drammatizzerei se c'è la possiiblità di incontrarsi c'è anche la possibilità i capirsi. Oggi a pranzo c'è il vertice di maggioranza. Nel pomeriggio alle 18,30 un preconsiglio dei ministri", ha detto il ministro per le politiche agricole Saverio Romano a margine dei lavori della Camera.

"Non credo che Tremonti abbia mai posto posizioni definitive, deve avere la pazienza di ascoltare".

Intervistato nella trasmissione televisiva Omnibus il deputato del Pdl Osvaldo Napoli, vicino a Berlusconi, ha detto di non avere dubbi che Tremonti non lascerà.   Continua...