Crisi debito, in Ue c'è isteria su rischio contagio - Bankitalia

venerdì 24 giugno 2011 11:48
 

ROMA, 24 giugno (Reuters) - In Europa c'è una certa isteria sul rischio contagio per la crisi del debito di Irlanda, Portogallo e Grecia, che valgono il 6% del Pil dell'area euro.

Lo ha detto il direttore generale della Banca d'Italia Fabrizio Saccomanni nel corso del suo intervento ad un convegno.

"Irlanda, Portogallo e Grecia pesano per il 6% del Pil dell'area dell'euro. Certe volte vedo che c'è una certa isteria, per un rischio di contagio in Europa legato alla crisi del debito, che sta andando un po' troppo oltre", ha detto Saccomanni.

(Stefano Bernabei)