Stefanel, perfeziona nuovo accordo di ristrutturazione debito

venerdì 24 giugno 2011 08:54
 

MILANO, 23 giugno (Reuters) - Stefanel (STEP.MI: Quotazione) ha perfezionato con le banche un nuovo accordo di ristrutturazione del debito a seguito della cessione della partecipazione nel gruppo Nuance.

Lo comunica la società in una nota, precisando che il nuovo accordo va a sostituire il precedente accordo del 26 aprile 2010.

Il nuovo accordo prevede la destinazione di 85,5 milioni derivanti dalla partecipazione in Nuance, ma già in pegno alle banche, al rimborso anticipato obbligatorio di finanziamenti a medio-lungo termine chirografari. Le banche che godranno di questo rimborso metteranno a disposizione della società una linea per cassa da 12 milioni.

L'accordo prevede inoltre la moratoria fino al 31 dicembre 2013 dei rimborsi delle quote capitali dei finanziamenti a medio-lungo termine e la conferma delle linee di finanza operativa fino al 31 dicembre 2013.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato in forma integrale cliccando su [ID:nBIA245a4]