Unicredit, allo studio Abs da 14 mld, nessun impatto su ratio

martedì 21 giugno 2011 13:11
 

MILANO, 21 giugno (Reuters) - Unicredit (CRDI.MI: Quotazione) valuta un'operazione di cartolarizzazione di crediti (Abs) per 14 miliardi di euro, che sarà al vaglio del cda odierno dell'istituto.

Lo riferisce a Reuters una fonte, che spiega come la cartolarizzazione servirà alla banca per migliorare la gestione della liquidità.

In particolare - prosegue la fonte - i titoli verrebbero mantenuti all'interno della banca e serviranno sostanzialmente per la creazione di nuovo collaterale in sostituzione di quello ammortizzato, che all'occorrenza potrà essere utilizzato per le operazioni di rifinanziamento con la Banca centrale europea.

Come tale l'operazione non ha impatto sui ratio patrimoniali di Unicredit. Nessun commento dalla banca.