Banche tedesche chiedono maggiori incentivi per soluzione greca

lunedì 20 giugno 2011 13:21
 

FRANCOFORTE, 20 giugno (Reuters) - L'associazione bancaria tedesca BdB ha segnalato che sono necessari ulteriori incentivi per convincere i detentori privati di debito pubblico greco a partecipare ad un nuovo pacchetto di salvataggio per Atene.

"Le banche sono consapevoli della loro responsabilità e sosterranno una soluzione sostenibile", ha detto Michael Kemmer, direttore generale della BdB, che rappresenta banche come Deutsche Bank e Commerzbank (DBKGn.DE: Quotazione) (CBKG.DE: Quotazione).

"Ulteriori incentivi, come ad esempio un rating migliore attraverso garanzie, contribuirebbero a rendere possibile la soluzione" ha aggiunto.

I ministri delle finanze della zona euro si sono impegnati a pagare la tranche da 12 miliardi di euro del pacchetto di emergenza per la Grecia nel mese di luglio - a condizione che prima il parlamento greco vari le nuove misure di austerità.