Enel, Cda delibera emissione bond fino 5 mld entro fine 2012

giovedì 16 giugno 2011 16:22
 

MILANO, 16 giugno (Reuters) - Il Cda di Enel, riunitosi oggi, ha deliberato l'emissione entro la fine del 2012 di uno o più prestiti obbligazionari, per un importo complessivo massimo pari al controvalore di 5 miliardi di euro.

Lo dice una nota della società, precisando che la decisione è stata presa nell'ambito "della strategia di estensione della scadenza media del debito consolidato e al fine di ottimizzare il profilo delle relative scadenze a medio e lungo termine".

Le obbligazioni saranno rivolte agli investitori istituzionali oppure al pubblico retail, "in funzione delle opportunità offerte di volta in volta dal mercato" dice la nota.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato fadendo doppio click su [ID:BIA1629B]