Usa, rischio crisi finanziaria senza aumento tetto debito -Obama

martedì 14 giugno 2011 15:09
 

WASHINGTON, 14 giugno (Reuters) - Il presidente Usa Barack Obama ha avvertito che ci potrebbe essere un'altra crisi finanziaria globale se il Congresso americano non alzerà il tetto al debito pubblico nazionale.

Ma, intervistato alla trasmissione "Today" della NBC, Obama ha anche aggiunto che prende in parola i leader repubblicani che dicono di voler evitare una simile situazione e che si aspetta un accordo per alzare il limite del debito "in modo sensibile".

"La piena fiducia e il credito degli Stati Uniti è alla base non solo del nostro stile di vita, è anche la base di un sistema finanziario globale. Avremmo di fatto un ripetersi della crisi finanziaria se tiriamo troppo la corda. Quindi lavoreremo duramente nel corso del prossimo mese", ha detto.