Clearnet alza margini richiesti su bond Irlanda e Portogallo

lunedì 13 giugno 2011 18:51
 

MILANO, 13 giugno (Reuters) - La clearing house Clearnet LCH ha alzato ulteriomente il margine richiesto sui bond portoghesi e Irlandesi, dopo il netto allargamento del differenziale di interese tra i loro bond decennali e quello dei bond con tripla A.

La clearing house ha così alzato i margini richiesti al 65% dal 45% per le posizioni lunghe sui titoli di stato portoghesi, si legge nel suo sito web.

Parallelamente ha alzato i margini per i titoli irlandesi al 75% dal 65%.

Le posizioni corte verranno pagate con margini proporzionalmente più bassi, ha aggiunto.