Btp pesanti su notizie Spagna, spread fino a 177 pb,attesa Bce

giovedì 9 giugno 2011 12:35
 

  MILANO, 9 giugno (Reuters) - Il mercato obbligazionario
italiano stamane è pesante, con spread in allargamento da ieri,
condizionato, insieme agli altri periferici da nuove
preoccupazioni per la situazione debitoria della zona euro. 
 Stamane a spingere sull'acceleratore di quest'ultimo tema è
stato un rappporto di Fitch, che ha espresso qualche timore per
i bilanci delle regione spagnole nel primo trimestre 2011. 
 Sullo sfondo c'è poi l'attesa della conferenza stampa di
Jean-Claude Trichet e le stime dello staff della banca centrale.
 "La mattinata, che mi aspettavo interlocutoria in attesa
della Bce, ha invece visto un bel po' di vendite sia
sull'Italia, sia su altri paesi periferici" dice un dealer. 
 Alcuni dicono inoltre che "i fondi, che nelle ultime
settimane avevano sostenuto il mercato comprandolo, stamane non
si sono visti, probabilmente perché in attesa delle segnalazioni
della Bce". Inoltre ha pesato un dato del Pil greco peggiore
delle attese. 
 Il differenziale di rendimento tra Btp decennali e tedeschi
stamane ha visto un picco fino a 177 punti base in
corrispondenza della notizia dell'agenzia di rating sulle
regioni spagnole. Poi si è tranquillizzato verso 174 pb,
comunque 4 pb in rialzo rispetto alla chiusura di ieri.
 I Cds di Grecia, Portogallo e Irlanda hanno toccato nuovi
massimi storici stamane, rispettivamente a 1.510 pb (+50 pb),
720 pb e 693 pb.
 
 ALCUNI PUNTI CHIAVE BCE DATI PER SCONTATI 
 I più tracciano alcuni punti chiave delle comunicazioni
della Bce, visti come praticamente scontati. 
 Innanzitutto la decione di lasciare, per questo mese ancora,
il tasso di riferimento invariato all'1,25%. Poi la revisione al
rialzo dlle stime dello staff per Pil e inflazione. Di
conseguenza l'utilizzo dell'espressione 'strong vigilance' in
riferimento al rialzo dei prezzi, preparando così il terreno per
un rialzo dei tassi a luglio di altri 25 punti base all'1,50%.
In più è atteso un prolungamento della tecnica di collocamento
'full allotment' ai finanziamnti della della Bce ancora per il
terzo trimestre. 
 "Il mercati danno i commenti di Trichet come scontati e li
hanno già messi nei prezzi, ma la Bce potrebbe sempre
sorprenderci" dice un dealer.
 Alcuni analisti in effetti accennano a qualche dubbio
proprio sull'espressione 'strong vigilance'. 
 "La Bce potrebbe anche essere pià tiepida e utilizzare un
aggettivo meno forte per tenersi le mani libere e vedere i
prossimi mesi che cosa succederà" dice uno strategist.
 
 NUOVO BTPEI 2026 COLLOCATO IERI PESANTE COME MERCATO 
 Ieri il nuovo BTPei 2026 è stato collocato per 3 miliardi di
euro, in liena con le attese, con una cedola del 3,10% e a un
rendimento a premio su quello del BTPei 2023 di 27 punti base.
 Il titolo è stato trattato sopra la pari (cosa non consueta)
il che ha consentito di arrotondare al rialzo la cedola. Secondo
le quotazioni di ieri sera la break-even-inflation (BE)
risultava di 201 punti base.
 Secondo gli strategist si è trattata di un'operazione
piuttosto conveniente per gli investitori, sia dal punto di
vista del rendimento che della break-even-inflation (BE).
 Sulla curva del BTPei italiani fanno da riferimento oltre al
BTPei 2023 anche il 2041 (il 2035 è considerato fuori linea).
L'interpolazione tra questi due titoli indicava al momento del
collocamento ieri un rendimento del 2,88% e una BE di 208 pb. 
 Stamane il nuovo titolo, ma anche tutto il comparto, è in
liena con il mood di generale calo. "Il nuovo titolo perde
mediamnete una trentina di centesimi rispetto al prezzo di
collocamento, in liena con il resto del mercato dice dealer del
settore. 
 
============================ 12,15 ============================
                                PREZZI   VAR.     RENDIMENTO
FUTURES BUND SETTEMBRE FGBLU1    124,95   (+0,07)          
FUTURES BTP  SETTEMBRE FBTPU1    108,19   (-0,21)  
BTP 2 ANNI (GIU 13)  IT2YT=TT     98,17   (-0,16)     2,979%
BTP 10 ANNI (SET 21) IT10YT=TT   100,19   (-0,17)     4,781%
BTP 30 ANNI (SET 40) IT30YT=TT    93,15   (-0,49)     5,546%
============================ SPREAD (PB) ======================
                                             ULTIMA CHIUSURA
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5        -9                 -7 
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3       133                128 
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5       173                170 
- livelli minimi/massimi           170,1/177,0      163,3-171,0
BTP/BUND 10 ANNI IT10DE10=TWEB      174                171 
- livelli minimo/massimo           170,9-177,5       164,5-171,1
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7       193                191 
BTP 2/10 ANNI                         180,2              186,7
BTP 10/30 ANNI                         76,5               75,0
===============================================================