Usa 'giocano col fuoco' se valutano default breve - adviser Cina

mercoledì 8 giugno 2011 13:03
 

PECHINO, 8 giugno (Reuters) - Gli Stati Uniti stanno "giocando con il fuoco" se stanno valutando un default di breve durata, che potrebbe indebolire il dollaro, ha detto Li Daokui, adviser della banca centrale cinese.

Parlando a margine di un convegno, Li ha detto che la Cina deve dissuadere gli Stati Uniti da questa ipotesi, ma crede che possa in ogni caso mantenere gli investimenti nei Treasuries Usa.

La Cina è il maggior investitore straniero in titoli di stato Usa. L'ipotesi di un "default breve" sta venendo considerata da un numero crescente di esponenti del partito Repubblicano. [ID:nLDE7570OQ]