Investimenti e Sviluppo cede quota in Pinco Pallino

martedì 7 giugno 2011 17:26
 

MILANO, 7 giugno (Reuters) - Investimenti e Sviluppo (IES.MI: Quotazione) ha sottoscritto un'offerta vincolante con Opera CP per la cessione della partecipazione, pari al 4,3% circa, detenuta in Pinco Pallino.

Lo dice una nota di ricordando che Opera CP (Fondo Opera) è azionista della società di abbigliamento di lusso per bambini con una quota dell'86% circa, ottenuta a seguito della sottoscrizione di un aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione pari a 3 milioni di euro deliberato dalla società il 26 luglio scorso.

In particolare, l'accordo prevede la cessione da parte di Investimenti e Sviluppo a Opera CP di 150.000 azioni Pinco Pallino, per un controvalore di 250.000 euro (il valore di iscrizione in bilancio della partecipazione è pari a 150.000 euro).

La partecipazione in Pinco Pallino è stata trasferita oggi mentre il controvalore dell'operazione verrà corrisposto a Investimenti e Sviluppo in un'unica soluzione entro il 31 gennaio 2012.

Con riferimento al prestito obbligazionario convertibile Pinco Pallino del valore nominale di 1 milione di euro, interamente sottoscritto da Investimenti e Sviluppo e con scadenza in data 31 maggio 2011, il comunicato rende noto che è stato raggiunto un accordo con Pinco Pallino per un rimborso dilazionato (250.000 euro rimborsati oggi, i residui 750.000 euro da rimborsare in 6 rate mensili dal 31 luglio al 31 dicembre 2011).

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA07950]