Irlanda, abbassamento tassi su bailout avrebbe senso - Rehn

martedì 7 giugno 2011 15:08
 

BRUXELLES, 7 giugno (Reuters) - Secondo l'eurocommissario Olli Rehn un abbassamento del tasso di interesse applicato ai prestiti internazionali concessi lo socrso novemvre all'Irlanda avrebbe senso.

"La visione della Commissione è che i tassi di interesse dei programmi Ue-Fmi debbano essere basati sulla valutazione della sostenibilià del debito piuttosto che sul 'moral hazard'", ha dichiarato il commissario europeo agli Affari ecenomici e monetari.

"Per questo riteniamo che abbia senso avere lo stesso tipo di riduzione per l'Irlanda, così come per la Grecia e il Portogallo, nei programmi appena concordati. La decisione dovrà essere presa dal Consiglio europeo, all'unanimità di tutti i membri" ha spiegato Rehn.