Grecia,anche Merkel vuole creditori privati in bailout-portavoce

lunedì 6 giugno 2011 12:31
 

BERLINO, 6 giugno (Reuters) - Anche il Cancelliere tedesco Angela Merkel ritiene che i creditori privati debbano essere coinvolti in ogni futuro salvataggio greco, sostenendo la linea del suo ministro delle Finanze, Wolfgang Schaeuble.

Lo ha detto un portavoce del governo tedesco.

"Il Cancelliere appoggia la posizione del ministro delle finanze, ma la posizione approvata dal governo sarà chiari e pubblica dopo la relazione della troika" ha detto il portavoce Steffen Seibert.

Un portavoce del ministero delle Finanze ha detto che non è certo che ci sarà un secondo piano di salvataggio greco e in caso affermativo, sotto quale programma cadrebbe.