PUNTO 3 - Fiat, partecipazione potenziale Chrysler a oltre 98%

venerdì 3 giugno 2011 13:59
 

* Quota Tesoro Usa in Chrysler valutata 500 mln dlr

* Nuova opzione su Veba, su 100% quota in Chrysler

* Titolo in rialzo, per analisti buon affare per Fiat

(aggiunge nuovi elementi da testo accordo in para 2, e in secondo capitolo)

MILANO, 3 giugno (Reuters) - Fiat FIA.MI pagherà 500 milioni di dollari per il 6% di Chrysler detenuto dal dipartimento del Tesoro Usa e ha acquisito il diritto ad acquistare tutta la partecipazione di Veba, portando la sua quota potenziale a oltre il 98% del capitale della casa Usa.

Secondo l'accordo siglato nel 2009 tra Veba e il Tesoro, cui è subentrata Fiat, il detentore dei diritti su Veba può acquistare "in qualunque momento" la sua partecipazione, ai valori previsti dall'intesa.

Fiat è in deciso rialzo dopo l'annuncio dell'accordo, che ha sorpreso gli analisti per l'accelerazione sul fronte Chrysler.

Le parti "hanno concordato oggi in 500 milioni di dollari il prezzo che Fiat pagherà per l'acquisto, a seguito dell'esercizio da parte sua della UST Call Option il 27 maggio 2011, della partecipazione del 6% detenuta in Chrysler dal dipartimento del Tesoro", dice una nota Fiat.   Continua...