Btp/Bund, spread in netto calo, periferia vede accordo su Grecia

martedì 31 maggio 2011 11:43
 

MILANO, 31 maggio (Reuters) - Il clima di fondo dei mercati finanziari, meno avversi al rischio, rende meno attraenti gli acquisti di titoli 'core' come la Germania a vantaggio del resto d'Europa, Grecia in testa e Italia al seguito.

Il premio di rendimento chiesto dagli investitori per tenere in portafoglio il Btp decennale rispetto alla controparte Bund arriva a ridursi di una dozzina di centesimi rispetto alla chiusura precedente portandosi in area 173 punti base secondo i dati TradeWeb IT10DE10=TWEB.

"Dopo le indiscrezioni del 'Wall Street Journal' si crede nella possibilità di un accordo politico sul nuovo pacchetto greco... sembra si siano ridotte le resistenze tedesche perché un aiuto sarebbe la soluzione migliore per tutti" commenta un operatore.