30 maggio 2011 / 10:45 / tra 6 anni

Grecia, opposizione chiede taglio tasse per colloqui con governo

ATENE, 30 maggio (Reuters) - Un taglio dell‘imposizione fiscale è la condizione perché l‘opposizione greca avvii un dialogo con l‘esecutivo sul tema del nuovo pacchetto di austerity.

Lo dice Antonis Samara, leader di Nea Dimocratia, principale partito d‘opposizione di centro-destra.

Il premier socialista George Papandreou punta a un‘ampia intesa politica sull‘ennesima manovra volta al rientro del deficit cui è condizionato il sostegno finanziario Ue.

“Il taglio delle tasse è fondamentale perché il motore dell‘economia possa ripartire”, dice al proprio gruppo parlamentare.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below