Grecia, Sarkozy scarta ipotesi ristrutturazione debito

venerdì 27 maggio 2011 17:33
 

DEAUVILLE, Francia, 27 maggio (Reuters) - Il presidente francese Nicolas Sarkozy, ha scartato la possibilità di una ristrutturazione del debito greco, ma ritiene che il settore privato potrebbe farsi carico di una parte del peso.

"La parola ristrutturazione, se significa che un paese europeo ha il diritto di non rimborsare il debito, non fa parte del vocabolario francese", ha detto Sarkozy.

"Se la questione è se soggetti privati o partner privati possano farsi carico di una parte del peso, non siamo nell'ambito della ristrutturazione", ha aggiunto. "Ci sono delle formule, non ci sono problemi ed è in quella direzione che ognuno dovrà convergere".