Obama sostiene sforzi zona euro per risolvere problemi debito

venerdì 27 maggio 2011 13:41
 

DEAUVILLE, Francia, 27 maggio (Reuters) - Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha detto ai capi di stato riuniti nella città francese che appoggia gli sforzi per cercare di superare la crisi del debito nella regione, secondo quanto riferisce un esponente degli Usa.

"Il presidente ha reso chiaro che noi abbiamo un forte interesse affinché la zona euro riesca in con successo a uscire da questa situazione e che li stiamo sostenendo a fare questo", dice l'esponente.

"Non spetta a noi dire loro come risolvere il problema. Ma attraverso l'Fmi stiamo sostenendo quello che stanno facendo e siamo fiduciosi che saranno in grado di farlo", aggiunge.

Obama sta partecipando al summit del G8 a Deauville dove sono anche presenti i leader dei tre paesi più grandi della zona euro, Germania, Francia e Italia.