G8, Berlusconi parla con Medvedev e torna su giustizia

venerdì 27 maggio 2011 13:26
 

DEAUVILLE, 27 maggio (Reuters) - Silvio Berlusconi intercettato stamani dalle telecamere a colloquio con il presidente russo Dmitri Medvedev, a margine dei lavori del G8 a Deauville. Il tema, da quello che si può ricostruire dalle immagini diffuse sul sito di Repubblica.it, è ancora quello della giustizia del quale Berlusconi sembra discutere con il leader russo, che annuisce. "Quattro accuse importanti", ha detto il premier in un passaggio del colloquio.

Grande sorpresa ha suscitato ieri l'abboccamento che Berlusconi ha fatto con il presidente Usa, Barak Obama, per dirgli che l'Italia subisce "quasi una dittatura dei giudici di sinistra".

(Francesca Piscioneri)