PUNTO 4-G8,fumata nera su Lagarde a Fmi,focus su primavera araba

giovedì 26 maggio 2011 19:18
 

* G8 parlerà di soluzione per Libia, aiuti Tunisia, Egitto

* Usa preoccupati per debolezza euro su dollaro per crisi

* G8 non darà sostegno ufficiale a Lagarde a guida Fmi

* Nucleare: da Italia 26 mln per messa sicurezza Chernobyl

(Aggiunge altre dichiarazioni fonte Ue)

di Francesca Piscioneri

DEAUVILLE, Francia, 26 maggio (Reuters) - I leader dei G8 sono a raccolta oggi e domani nella cittadina francese di Deauville per trovare un accordo sugli aiuti alle nascenti democrazie nei Paesi arabi, mentre non ci sarà un sostegno ufficiale al ministro delle Finanze francese, Cristine Lagarde, alla guida del Fmi dopo le dimissioni di Dominique Strauss-Kahn, accusato negli Usa di violenza sessuale.

Pressioni dei grandi sulla Grecia affinché risolva la crisi del debito e preoccupazione degli Usa per la recente debolezza dell'euro contro dollaro che potrebbe danneggiare l'export della prima economia mondiale.   Continua...