Bond euro negativi in mattinata, aumenta avversione al rischio

giovedì 26 maggio 2011 08:45
 

 LONDRA, 26 maggio (Reuters) - Apertura con il segno meno per
l'obbligazionario europeo, penalizzato dal leggero recupero di
appeal degli asset a rischio più elevato legato alla notizia che
Pechino sarebbe pronta ad acquistare bond Efsf a favore del
Portogallo.
 I derivati sul decennale tedesco non si discostano però
significativamente dai record da gennaio scorso, a riflesso del
clima di pesante incertezza che riguarda le evoluzioni della
crisi debitoria greca.
 In contrasto al sindacato e all'opposizione Atene sta
cercando di far passare un nuovo pacchetto di austerità per
assicurarsi le venga elargita la prossima tranche del pacchetto
Ue/Fmi da 110 miliardi senza cui rischia l'insolvenza.
 "Sappiamo che le banche centrali stanno acquaistando molta
carta di questo tipo... si tratta soltanto di qualche buona
notizia nel clima generalizzato di timore sulla Grecia" commenta
un operatore.
 "Sui prossimi pacchetti di salvataggio a favore di paesi
della zona euro sta nel frattempo aumentando il dissenso
politico... spetta alla Grecia di rimettere ordine nei conti
pubblici" aggiunge.
 Dal punto di vista tecnico il futures sul decennale tedesco
a giugno trova sui grafici un supporto sul minimo della
settimana di 124,71 mentre la resistenza va situata a 125,33,
record di lunedì scorso.
 
========================== ORE 8,40 ============================
FUTURES EURIBOR GIU.   FEIM1         98,515   (-0,005) 
FUTURES BUND GIUGNO    FGBLM1       124,85    (-0,16)  
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR     100,150   (-0,046) 1,673%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR    101,540   (-0,244) 3,069%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    120,294   (-0,461) 3,611%
=================================================================