Bond euro deboli in mattinata, realizzi dopo rally ieri

martedì 24 maggio 2011 09:11
 

 LONDRA, 24 maggio (Reuters) - Partenza con il segno
moderatamente negativo per l'obbligazionario europeo, colpito da
realizzi dopo il rally della vigilia in cui gli acquisti rifugio
legati alla crisi del debito hanno compresso i rendimenti al
minimo da cinque mesi.
 Particolarmente sotto pressione la cosiddetta periferia, che
continua a valutare possibilità e implicazioni di una
ristrutturazione del debito greco e dopo la bocciatura degli
outlook su Italia e Belgio da parte rispettivamente di Standard
& Poor's e Fitch.
 Il timore dei mercati finanziari è adesso che la scure delle
agenzie di rating si abbatta un giorno su paesi di dimensioni
più importanti ancora.
 "Dalle agenzie può arrivare ancora molto; il pericolo è che
arrivino ai pezzi grossi e sulla periferia resta pressione"
commenta un operatore londinese in riferimento alla Francia.
 Atene ha annunciato ieri la prima tornata del pacchetto di
privatizzazioni da 50 miliardi con la vendita di Hellenic
Postbank (GPSr.AT: Quotazione) e la cessione dei porti del Pireo (OLPr.AT: Quotazione) e
di Salonicco. A parere degli operatori le dismissioni avranno
però un effetto limitato.
 "L'operazione aiuta marginalmente ma non risolve il problema
del debito" dice un trader.
 
========================== ORE 9,00 ============================
FUTURES EURIBOR GIU.   FEIM1         98,50    (+0,01)  
FUTURES BUND GIUGNO    FGBLM1       125,09    (-0,09)  
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR     100,07    (-0,02)  1,714%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR    101,88    (-0,04)  3,030%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    120,98    (-0,288) 3,576%
=================================================================