Grecia discuterà oggi di nuove misure d'austerità

lunedì 23 maggio 2011 10:02
 

ATENE, 23 maggio (Reuters) - Il primo ministro greco George Papandreou discuterà oggi di nuove misure con il Consiglio dei ministri, necessarie per tagliare il deficit di bilancio nel tentativo di convincere i creditori che la Grecia può gestire la crisi del debito senza ristrutturazione.

"La Grecia deve convincere tutti, al di là di ogni dubbio, della sua determinazione", ha detto il premier in un'intervista al quotidiano To Ethnos pubblicata ieri.

Il Consiglio dei ministri avvierà quindi oggi la discussione su un piano fiscale e di privatizzazioni di medio termine, mentre domani Papandreu consulterà i leader dell'opposizione. Più avanti nella settimana sono previsti altri incontri con i rappresentanti di Ue e Fmi, che stanno conducendo un'ispezione sui progressi del piano di risanamento greco e che stanno mostrando segni di impazienza.

Secondo la stampa, tra le nuove misure all'insegna dell'austerità Atene starebbe pensando per la prima volta di abolire il servizio civile, di aumentare i tagli agli stipendi pubblici e di appesantire ulteriormente le tasse sui consumi. Il governo però sta perdendo il consenso della popolazione: un sondaggio pubblicato sabato mostrava che l'80% dei greci non accetterà altre misure di austerità.