Grecia, Fitch taglia rating a 'B+'; credit watch negativo

venerdì 20 maggio 2011 16:59
 

20 maggio (Reuters) - L'agenzia di rating Fitch ha abbassato il giudizio a lungo termine sull'IDR (Issuer Default Rating) locale ed estero della Grecia a 'B+' da 'BB+', confermando a 'B' il rating a breve termine. Tutti e tre i giudizi sono stati messi in credit watch negativo. Lo comunica Fitch in una nota.

Alla base della decisione c'è un ulteriore crescita dell'incertezza politica riguardo l'implementazione delle misure di austerity. Inoltre, secondo l'agenzia di rating, è aumentato il rischio di ritardo del finanziamento della Ue e del Fondo Monetario, condizionato dal raggiungimento della vendita di 50 miliardi di euro di asset pubblici.

Secondo Fitch, che continua a dichiararsi fiduciosa nel rispetto dei programmi da parte del governo greco, l'estensione delle scadenze dei titoli greci sarebbe considerata alla stregua di un default e le obbligazioni greche sarebbero valutate di conseguenza.

In assenza di un programma interamente finanziato e credibile da parte dell'Unione Europea e del Fondo Monetario, il rating greco, secondo Fitch, si abbasserebbe a 'CCC' categoria che indica come molto probabile un default del debito.