Decreto Omnibus, probabile richiesta fiducia, la prima dopo voto

venerdì 20 maggio 2011 16:26
 

ROMA, 20 maggio (Reuters) - Il governo è orientato a porre lunedì la questione di fiducia in aula alla Camera sul decreto legge Omnibus, la prima dopo il primo turno delle amministrative che ha visto Lega e Pdl sconfitte nella corsa per l'elezione del sindaco di Milano.

Lo riferiscono fonti parlamentari spiegando che la fiducia dovrebbe quindi essere votata martedì mentre per il via libera definitivo al decreto bisognerà attendere mercoledì.

Per evitare che gli italiani vadano a votare al referendum già in calendario del 12 giugno, il governo ha inserito nel decreto Omnibus un emendamento che sopprime le norme sulla costruzione delle nuove centrali nucleari.