Germania, Bundesbank prevede rallentamento crescita - rapporto

venerdì 20 maggio 2011 12:49
 

BERLINO, 20 maggio (Reuters) - Il tasso di crescita dell'economia tedesca dovrebbe allentarsi nell'immediato futuro, mentre ogni rilassamento degli obiettivi fiscali della Grecia metterebbe in discussione sia la tenuta finanziaria del paese sia la credbilità dei prossimi accordi europei.

Lo dice la Bundesbank nel suo rapporto mensile di maggio, proprio mentre i governi della zona euro - secondo fonti - stanno valutando un piano anti-default della Grecia, che prevede la richiesta agli investitori privati di mantenere intatta la loro esposzione sul debito greco, insieme a un nuovo pacchetto di aiuti ad Atene.

Sul fronte interno, la banca cnetrale tedesca indica invece un probabile rallentamento della crescita, dopo il sorprendente +1,5% congiunturale mostrato del pil nel primo trimestre, grazie soprattutto al traino della domanda interna.

"Il trend, man mano che la sua base si fa più solida, potrebbe ancora sostenere l'attività economica; nondimeno, il passo della crescita si andrà in qualche modo a indebolire nel prossimo futuro, dopo lo scoppiettante inizio del 2011", si legge nel rapporto della Bundesbank.